Aveva speronato un tir facendolo ribaltare, poi la fuga: denunciato camionista pirata

Rintracciato dalla Polizia Stradale il camionista alla guida del tir che aveva causato un grave incidente lungo la A14 all'altezza del casello Ancona nord

Le immagini dell'incidente stradale in autostrada

Aveva speronato un tir facendolo ribaltare dopo aver azzardato una manovra di sorpasso che, in realtà, aveva tagliato la strada all'altro mezzo pesante, facendolo finire fuori strada, contro il cordolo che divide l'usicta del casello Ancona nord, e causando il suo ribaltamento. Alla fine delle indagini la Polizia Stradale ha individuato il presunto responsabile denunciando un camionista ucraino di 58 anni. Partendo dai rilievi di un incidente stradale, dalla visione delle immagini registrate dalle telecamere e dagli accertamenti dell’unità investigativa della Polizia Autostradale di Fano, coordinata dal Vice Questore Antonio Colantuono, è stato individuato il conducente del tir che, lo scorso 20 marzo, aveva non solo causato il sinistro ma che er apoi fuggito, senza prestare soccorso al collega feirto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I FATTI. Due TIR viaggiavano appaiati lungo la carreggiata nord dell’autostrada quando il conducente ucraino del camion di proprietà di una ditta di autotrasporti campana, che viaggiava sulla corsia centrale, ha sterzato improvvisamente e repentinamente verso destra tagliando la strada all’altro mezzo che trasportava 59 scooter Honda e che, dopo la manovra dell'ucraino, si è schiantato contro la cuspide posta in corrispondenza dell’uscita di Ancona Nord, ribaltandosi sul fianco sinistro. Le immagini dimostrarebbero come il camionista pirata ha rallentato per un breve tratto, per poi ripartire allontanandosi dal luogo del sinistro. Sarebbe infatti uscito dal casello successivo (Montemarciano), ha invertito il senso di marcia e, ripercorrendo l’A14 fino ad Ancona Nord, ha lasciato nuovamente l’arteria autostradale per dirigersi verso la superstrada della Vallesina, transitando sullo svincolo a pochi metri da camion ribaltato a causa sua ed, anche in questa occasione, omettendo di fermarsi a prestare soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento