Tir contro auto in A14, doppio incidente a un chilometro di distanza: un morto

Un’auto incastrata sotto un tir tra i caselli di Montemarciano e Senigallia e il tentativo disperato di rianimare il conducente. Altro sinistro per via della coda

la Doblo dopo l'incidente

Due tir contro due auto in altrettanti incidenti autostradali che si sono verificati nella mattinata di lunedì 30 ottobre. Il bilancio è di un morto e di un ferito grave, entrambi i conducenti delle auto coinvolte. Il primo sinistro si è verificato attorno alle 10.30 sul tratto della A14 tra i caselli di Montemarciano e Senigallia, in direzione nord. La Fiat Doblo di un uomo di 43 anni, a quanto sembra da una primissima ricostruzione, è stata tamponata da un Tir. L'auto è rimasta schiacciata sotto il mezzo pesante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 (GUARDA IL VIDEO) e, dall'ospedale di Fabriano, è stata fatta partire l'eliambulanza. Nonostante un tentativo di rianimazione durato oltre 40 minuti, il conducente dell'auto è deceduto. Nella lunga fila che si è generata dopo l'incidente, oltre 3 chilometri secondo la Società Autostrade, è nato attorno alle 12 il secondo tamponamento. Anche in questo caso si tratta di un'auto tamponata mentre si trovava in coda da un autotreno. Gravi le condizioni del conducente dell'autovettura. Autostrade per l'Italia consiglia di uscire ad Ancona Nord, percorrere la strada statale 16 Adriatica e rientrare a Senigallia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento