Il rimorchio si ribalta e la carreggiata della A14 si riempie di farina

Disagi al traffico perché il materiale disperso ha rallentato gli automobilisti

Lo scenario dopo l'incidente

Nella prima mattina della giornata odierna, i vigili del fuoco sono intervenuti in A14 sulla corsia Nord al km 240+400 nel comune di Castelfidardo per il ribaltamento di un rimorchio contenente farine e cereali per uso animale. All’arrivo sul posto, le due corsie dell’autostrada risultavano ostruite dal materiale farinaceo, fuoriuscito dal semirimorchio che si era ribaltato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La farina ha ricoperto l'asfalto per circa 150 metri quadri e così i pompieri hanno messo in sicurezza la zona. Disagi al traffico perché il materiale disperso ha rallentato gli automobilisti. Per fortuna nessun ferito 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento