Incidenti stradali Osimo / Strada Statale 16

Tamponamento sulla statale: tir contro autobus, 8 feriti tra passeggeri e conducenti

L'impatto è avvenuto sulla strada Statale 16. In tutto sono 8 i feriti, tra loro anche il conducente del bus e l'autista del camion

L'autobus tamponato

Terribile tamponamento questa mattina alle 11,50 sulla Statale 16, all'altezza del McDonald's di Osimo, tra un camion e un autobus. 

Secondo le prime ricostruzioni l’autobus si era fermato per far scendere una persona, mentre stava ripartendo è stato tamponato dal mezzo pesante condotto da un uomo di 61 anni. L’urto ha scaraventato l’autobus a circa 50 metri di distanza mentre il camion è finito all’interno del fosso contro il muro di cinta del McDonald. Il tratto interessato dall'incidente è rimasto chiuso al traffico dal momento del sinistro fino al qualche minuto dopo le 16,00. Il magistrato di turno, informato della situazione ha disposto il sequestro di entrambi i mezzi.

Le immagini dell'incidente | IL VIDEO 

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, la Croce rossa, l'eliambulanza, due pattuglie della polizia e tre della polizia locale di Osimo, i carabinieri di Castelfidardo e il personale Anas. I vigili del fuoco hanno estratto dalle lamiere l'autista del camion che è rimasto ferito nell'impatto. Sul posto è intervenuta anche l'eliambulanza ma l'uomo è stato portato via terra all'ospedale regionale di Torrette. A bordo dell’autobus c'erano circa 15 passeggeri ed il conducente. Di questi 15 passeggeri 6 sono stati ricoverati presso i pronto soccorso della zona, tre ad Osimo dimessi poco dopo con prognosi di pochi giorni ed altri tre, a Torrette assieme al conducente del bus e del camion. Di quelli ricoverati a Torrette due destano preoccupazione: il conducente del camion ed un passeggero sono in codice rosso e versano in pericolo di vita tanto che i medici si sono riservati la prognosi.

Salva per miracolo e totalmente illesa una donna di 48 anni, Jelena Soskic, che qualche istante prima dello schianto era scesa da quell'autobus: «Stavo per rientrare al lavoro, sono ancora sotto choc. Non saprei dire se il bus era appena ripartito o se invece era fermo. Ricordo solo di aver alzato gli occhi e di aver sentito un botto enorme. Sentivo i passeggeri urlare e l'autista del camion era bloccato tra le lamiere. Sanguinava. Per fortuna all'interno dell'autobus non c'erano molte persone, visto che con il Covid la capienza dei mezzi è ridotta. E' stata una fortuna». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponamento sulla statale: tir contro autobus, 8 feriti tra passeggeri e conducenti

AnconaToday è in caricamento