Esce dal bar, viene falciato sulle strisce pedonali: soccorso dall'eliambulanza

La donna alla guida dell'auto l'ha centrato in pieno. Sul posto il 118 e i carabinieri

Foto di repertorio

Si è alzata in volo l’eliambulanza per soccorrere questa mattina un 38enne investito da un’auto sulle strisce pedonali.

E’ accaduto a Sirolo, proprio davanti al bar del Coppo. L’uomo, residente in riviera, era appena uscito dal locale quando è stato centrato in pieno dall’auto condotta da una donna di 65 anni. L’impatto è stato violento.

Sul posto è atterrata l’eliambulanza del 118 che ha trasportato il ferito a Torrette con un codice rosso, anche se è sempre rimasto cosciente e non è in pericolo di vita. Sull’incidente indagano i carabinieri di Numana guidati dal comandante Alfredo Russo.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento