Giovedì, 23 Settembre 2021
Incidenti stradali Senigallia / Via Raffaello Sanzio

Ubriaco scappa all’alt dei carabinieri: provoca un incidente e finisce in un fosso

È successo stanotte attorno a mezzanotte e un quarto a Senigallia. L'auto è finita in un fossato all'altezza di Villa Torlonia: fortunatamente nessuno si è fatto male

Ubriaco al volante, per sfuggire all’alt dei carabinieri causa uno spettacolare incidente (per fortuna senza vittime) e finisce con l’auto in un fosso. È successo a Senigallia stanotte attorno a mezzanotte e un quarto in via Sanzio, all’altezza del Matt Bar, quando una Toyota Corolla condotta dal proprietario S. G., moldavo, classe 1985, residente a Senigallia, con a bordo altre due persone, si è sottratta all’alt impostogli da una pattuglia dei Carabinieri che stavano effettuando un posto di controllo, e si è dato alla fuga a forte velocità.

Giunto all’altezza dell’incrocio di via Zanella, a meno di un chilometro, l’uomo ha impattato però con un altro veicolo in transito – senza che nessuno rimanesse ferito  –  e ha terminava la propria corsa precipitando in un fossato all’altezza di Villa Torlonia.
A seguito del sinistro, il conducente è stato trattenuto in osservazione presso il pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia assieme a uno dei due passeggeri, I. S., rumeno, classe 1992, mentre l’altro, S. E., moldava, classe 1985, veniva trasportata all’ospedale di Torrette ad Ancona.

I militari assieme al personale medico intervenuto hanno subito appurato che il conducente era in evidente stato di alterazione alcolica, pertanto lo hanno deferito in stato di libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco scappa all’alt dei carabinieri: provoca un incidente e finisce in un fosso

AnconaToday è in caricamento