Cade dallo scooter dopo aver preso una buca, finisce in ospedale con un piede maciullato

Immediato l’intervento sul posto dell’ambulanza della Croce Gialla di Ancona i cui volontari hanno stabilizzato lo scooterista per poi trasportarlo al  Pronto Soccorso in gravi condizioni

Croce Gialla in ospedale

La ruota finisce in una buca dell’asfalto, perde il controllo dello scooter e finisce in ospedale con un piede in gravi condizioni. E’ quanto accaduto ieri pomeriggio nei pressi della rotatoria all’incrocio tra via Gentiloni e via Gervasoni. La vittima è un anconetano di 33 anni che stava tornando a casa in sella del suo scooter 125 quando, ad un tratto, ha preso in pieno una crepa del manto stradale nella quale, oltre tutto, c'era anche del materiale ghiaioso. Fatto sta che lo scooterista ha perso il controllo del mezzo, è sbalzato dalla sella ed è finito a terra con violenza. Ma a franare sull'asfalto insieme a lui anche il mezzo a 2 ruote che, nell’impatto, gli ha maciullato un piede, rimasto sotto il peso del veicolo. 

Immediato l’intervento sul posto dell’ambulanza della Croce Gialla di Ancona i cui volontari hanno stabilizzato lo scooterista per poi trasportarlo al  Pronto Soccorso dell’ospedale regionale di Torrette in codice giallo avanzato. Ma all’arrivo in sala emergenza i medici hanno subito capito la gravità delle condizioni del piede del 33enne, che nelle ore successive è stato sottoposto ad una delicata operazione chirurgica per recuperare l’arto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento