Incidenti stradali

Schianto frontale per un centauro: Marco è morto sul colpo

Tragico incidente sull'arceviese. Un'auto e una moto si sono scontrati in prossimità di una curva: l'impatto è stato fatale per il 56enne di Senigallia. Sul posto polizia stradale e stradale, 118 e vigili del fuoco

Tragico incidente sulla strada provinciale Arceviese. Marco Cesaroni, 56enne di Senigallia, è morto ieri sera, verso le 20, in sella alla sua Harley-Davidson. Il frontale tra la moto e una Bmw è avvenuto in prossimità di una curva. 

La dinamica dell’incidente è ancora in fase di ricostruzione ma sembrerebbe che l’automobilista, di rientro in direzione Borgo Passera, si sia visto arrivare la moto addosso che stava procedendo verso Senigallia. Non avrebbe avuto tempo e possibilità di schivarla. L’auto è finita fuori strada riportando numerosi danni mentre il conducente sarebbe ancora sotto choc. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con l’ambulanza ma per il centauro era già troppo tardi.  L’impatto violentissimo non ha lasciato scampo al 56enne che è morto sul colpo.

Sono accorsi anche gli agenti di polizia stradale di Senigallia e di Ancona e la polizia locale per dirigere il traffico e per effettuare i rilievi. La strada è stata chiusa per 2 ore. Intanto i mezzi sono stati sequestrati e in Procura si sta aprendo un fascicolo per accertare la dinamica dei fatti. Per mettere in sicurezza i mezzi sono intervenuti anche i vigili del fuoco del Distaccamento di Senigallia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto frontale per un centauro: Marco è morto sul colpo

AnconaToday è in caricamento