rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Incidenti stradali Jesi

Tampona un'auto e poi fugge senza prestare soccorso: «Non pensavo di aver fatto danni»

L'incidente si è verificato nei pressi della rotatoria della Fornace, dove un anziano al volante di una Panda ha urtato il veicolo davanti ed alla cui guida si trovava una donna

JESI - Identificato e sanzionato il conducente del veicolo che ha tamponato una utilitaria allontanatosi poi come se niente fosse. Sono 4 su 4, dall’inizio dell’anno, i cittadini “pizzicati” per questo brutto vezzo che provoca significativi danni al mezzo di chi ne resta vittima.

Stavolta l’incidente si è verificato nei pressi della rotatoria della Fornace, dove un anziano al volante di una Panda ha urtato il veicolo davanti ed alla cui guida si trovava una donna. L’uomo ha proseguito tranquillamente per la sua strada, mentre la signora ha subito chiamato la Polizia Locale per denunciare l’accaduto, riuscendo ad indicare, anche se solo parzialmente, la targa della Panda e la direzione presa. Dalle informazioni ricevute, una pattuglia ha individuato poco dopo l’auto in sosta con un danneggiamento compatibile con l’urto. A quel punto il proprietario, rintracciato mentre si trovava in casa, non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità sostenendo che non pensava di aver fatto danni.

Il giorno prima, sempre la Polizia Locale aveva invece fermato un cittadino straniero trovato alla guida di un’auto con patente contraffatta. L'uomo è stato sanzionato e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo. Dall’inizio dell’anno sono 4 i soggetti sorpresi al volante senza patente e ben 12 i veicoli sequestrati perché circolavano senza la prescritta assicurazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tampona un'auto e poi fugge senza prestare soccorso: «Non pensavo di aver fatto danni»

AnconaToday è in caricamento