Incidente stradale alle Palombare, pedone investito: è grave. Giallo sull’identità

Si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Torrette l'uomo che è stato investito in via dell'Industria, nel quartiere delle Palombare. Era senza documenti e in stato confusionale

Si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Torrette l’uomo che è stato investito ieri pomeriggio attorno alle 15 e 30 in via dell’Industria, nel quartiere delle Palombare, proprio a pochi passi dal comando dei vigili urbani.
Riporta il Messaggero che il pedone, un uomo tra i 60 e i 70 anni di età, stava attraversando la strada dal marciapiede di destra rispetto al senso di marcia dei veicoli quando è stato investito da una Peugeot 308 condotta da un’anconetana di 51 anni quando si trovava a circa tre quarti della carreggiata. L’impatto è stato molto forte: l’uomo ha rotto col suo corpo un faro anteriore del veicolo e uno specchietto retrovisore, e ha riportato una grande ferita alla testa che ha determinato un codice di massima gravità per la Croce Gialla, giunta immediatamente sul posto.

L’uomo, che indossava un cappello di lana, pantaloni scuri e un giaccone marrone sporco, sul tipo di chi svolge un lavoro manuale in cui ci si può sporcare, non aveva documenti con sé, e l’incidente gli ha provocato un grande stato di confusione: pur essendo cosciente versava infatti in uno stato di grande agitazione, tanto che per caricarlo in barella sono state necessarie cinque persone e i soccorritori hanno dovuto sedarlo. A quanto pare avrebbe detto di chiamarsi “Ilario”, ma il nome potrebbe essere stato pronunciato male. Arrivato a Torrette le sue condizioni sono state giudicate gravi e in peggioramento.

La Municipale ha effettuato delle ricerche nelle officine della via e alla concessionaria Alfa Romeo e Fiat che si trova vicino al luogo dell’investimento, ricerche che poi si sono estese ai veicoli parcheggiati nelle vicinanze per risalire ai nomi dei proprietari, ma i vigili non sono comunque riusciti a risalire all’identità dell’uomo. Le forze dell’ordine sono state allertate nel caso in cui qualcuno denunci la scomparsa di un familiare. Gli inquirenti per il momento non hanno ancora escluso che possa trattarsi di un senza fissa dimora.

Da chiarire la dinamica del sinistro: la conducente avrebbe dichiarato di non aver visto l’uomo, che sarebbe sbucato all’improvviso. Nel punto d’impatto la strada compie una leggera curva, e secondo quanto riportato sull’asfalto non sono stati trovati segni di frenata. Le indagini proseguono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento