Il tir li travolge, muore davanti agli occhi della moglie: lei soccorsa in eliambulanza

Entrambi viaggiavano a bordo di una Fiat Qubo. Un tir li ha travolti e per l'uomo non c'è stato niente da fare

I vigili del fuoco sul posto

Drammatico incidente stradale oggi pomeriggio, intorno le 14, a Pollenza in provincia di Macerata. Una Fiat Qubo, con a bordo moglie e marito, è stata travolta da un tir. Non sono ancora chiare le cause. A perdere la vita un uomo originario di Ostra Vetere, in provincia di Ancona, che è morto sul colpo. La tragedia davanti gli occhi della moglie che è rimasta ferita ed è stata poi trasportata in eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette. Sul posto oltre al 118 anche la Polizia stradale ed i vigili del fuoco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Coronavirus, sale la conta dei positivi: nelle Marche sono 32

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cani in spiaggia, cambia il regolamento: ora potranno accedere anche d'estate

  • Cantiere per il nuovo hotel, operaio precipita da un'impalcatura: un volo da brividi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento