Perde il controllo, sbanda e si ribalta: donna estratta dalle lamiere

Sul posto i vigili del fuoco, il 118 e la polizia locale. La donna è stata poi trasportata in ospedale

L'auto ribaltata

OSIMO - Stava percorrendo via Jesi quando improvvisamente ha perso il controllo della sua Fiat Punto grigia, ha sbandato e si è ribaltata. Paura nel tardo pomeriggio di oggi per una donna originaria della Romania, rimasta incastrata tra le lamiere del veicolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad intervenire i vigili del fuoco che sono riusciti a liberarla ed estrarla dall'auto. La donna è stata poi consegnata agli operatori del 118 che l'hanno trasportata in ospedale. Per fortuna le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto anche la polizia locale per tutti i rilievi del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento