Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Incidente stradale poco dopo le 13 di venerdì pomeriggio in via Cameranense. Ad avere la peggio un centauro trasportato in gravissime condizioni all'ospedale di Torrette

Il luogo dello schianto

Un motociclista lotta tra la vita e la morte a seguito del grave incidente stradale avvenuto poco dopo le 13 all'altezza del civico 43 di via Cameranense, ad Ancona.

Secondo una prima ricostruzione l'uomo, in sella alla sua moto, ha tamponato una Jeep Renegade condotta da una donna. Proprio in quel momento è sopraggiunto un furgone che per evitare l'impatto con il centauro è finito fuori strada. Ad avere la peggio è stato il motociclista che dopo il tamponamento è stato sbalzato dal mezzo ed è rovinato sull'asfalto perdendo conoscienza. Sul posto è atterrata l'eliambulanza con il medico che lo ha rianimato e poi trasportato in gravissime condizioni all'ospedale regionale di Torrette. Illesi invece gli occupanti degli altri mezzi coinvolti. Intervenuti anche i Carabinieri di Camerano, la Polizia stradale di Senigallia e l'ambulanza della Croce Gialla di Camerano. Traffico in tilt.

Giuliano è morto: ha donato gli organi

Il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento