Schianto in scooter, addio Mario: indagato per omicidio stradale l'automobilista

Chiappetti, 53 anni, stava tornando a casa e non ha potuto evitare il monovolume uscito da un passo carraio: il 68enne alla guida è stato denunciato

Mario Chiappetti, 53 anni

Stava tornando a casa in sella al suo scooter quando, all’improvviso, si è trovato di fronte a un’auto uscita da un passo carraio. Ha cominciato a frenare una trentina di metri prima, dopo aver superato un dosso, ma non ha potuto evitare l’urto fatale. Lo scooter, un Aprilia 200 cc, ha perso aderenza ed è planato via. Il conducente, invece, è stato proiettato contro la parte laterale della Citroen C4 Picasso. L’impatto, violentissimo, non gli ha dato scampo. I sanitari del 118, intervenuti con l’ambulanza e con i volontari dell’Avis di Montemarciano, hanno tentato di rianimarlo: tutto inutile, purtroppo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa la ricostruzione degli agenti della Polizia Stradale di Ancona che, sulla base dei rilievi effettuati dai colleghi di Senigallia, indagano sull'incidente mortale avvenuto ieri sera (domenica 14 giugno) al km 45+500 della Sp2, tra le frazioni senigalliesi di San Silvestro e Castellaro, a circa 300 metri dal ristorante Seta. E’ morto sul colpo per le gravissime ferite riportate al torace Mario Chiappetti, 53 anni non compiuti, originario di Bevedere Ostrense ma residente a Senigallia. Lascia due figli. Stava tornando nella sua abitazione sullo Stradone Misa, ieri sera attorno alle 19,30, quando si è schiantato contro il monovolume condotto da un 68enne di Montemarciano che stava uscendo da un passo privato, insieme a un amico, immettendosi sulla Sp2 per svoltare a sinistra in direzione mare: è illeso ed ora è indagato per omicidio stradale, sia pure senza aggravanti perché è risultato negativo all’alcoltest.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento