Venerdì, 17 Settembre 2021
Incidenti stradali Osimo

L'ultimo viaggio con la sua Harley, poi il dramma: Osimo piange Moreno "Perpè" Frontalini

Grandissimo appassionato di moto, Moreno Frontalini è stato tra i fondatori del Motoclub Andrea Marchetti. Giovedì pomeriggio stava viaggiando con la sua Harley Davidson, quando si è schiantato contro una Golf

Tutti ad Osimo lo chiamavano "Perpè". Moreno Frontalini, titolare dell'omonimo panificio di via Strigola, era conosciutissimo in tutta la città. Ieri pomeriggio ha perso la vita mentre viaggiava a bordo della sua Harley ad Osimo Stazione, dopo essersi scontrato contro una Volkswagen Golf condotta da un 83enne.

Le condizioni del centauro di 68 anni sono subito parse gravissime. Il primo a soccorrerlo è stato un pediatra osimano che si trovava nei pressi della rotatoria tra via Flaminia e la Statale 16. Poi sul posto è anche atterrata Icaro con gli operatori che l'hanno stabilizzato e portato all'ospedale regionale di Torrette dove, purtroppo, Moreno Frontalini è deceduto qualche ora dopo a seguito delle gravi lesioni provocate dall'incidente. L'uomo era un grandissimo appassionato di moto ed era stato tra i fondatori del Motoclub Andrea Marchetti. Secondo una prima ricostruzione da parte delle forze dell'ordine, il 68enne stava tornando dal mare quando all'altezza della rotatoria la sua Harley Davidson si è scontrata contro una Volkswagen Golf che viaggiava in direzione Sirolo. Il centauro è inizialmente rimasto cosciente e vigile ma in ospedale le sue condizioni sono peggiorate, fino al decesso. Nelle prossime ore la procura aprirà un fascicolo per accertare le responsabilità e ricostruire la precisa dinamica del tragico schianto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo viaggio con la sua Harley, poi il dramma: Osimo piange Moreno "Perpè" Frontalini

AnconaToday è in caricamento