Tragico frontale, è morto il ciclista Michele Scarponi

Lutto nel mondo dello sport alla notizia della morte dell'atleta marchigiano. Si stava allenando per il Giro d'Italia nella sua Filottrano

Lutto nel mondo del ciclismo. Questa mattina è morto il ciclista filottranese Michele Scarponi, vittima di un frontale con un mezzo pesante lungo via dell'Industria a Filottrano. Lo sportivo si stava allenando con la sua bicicletta quando, per dinamiche ancora al vaglio degli inquirenti, è stato centrato dal tir. Aveva 37 anni ed era soprannominato l'Aquila di Filottrano. Professionista dal 2002 aveva vinto il Giro d'Italia 2011 dopo la squalifica di Alberto Contador. L'atleta si stava allenando nella sua Filottrano per affrontare il prossimo Giro d'Italia 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento