Incidenti stradali Viale Pietro Bonopera

Senigallia: è morta in ospedale la donna investita dal bus davanti alla stazione

È deceduta in ospedale la cittadina cinese di 50 anni, C. Chen, investita martedì mattina poco dopo le 8 da un autobus davanti alla stazione ferroviaria di Senigallia, all'incrocio tra via Perilli e viale Bonopera

La donna è stata operata d'urgenza a Torrette

È deceduta in ospedale la cittadina cinese di 50 anni, C. Chen, investita martedì mattina poco dopo le 8 da un autobus della linea Bucci davanti alla stazione ferroviaria di Senigallia, all’incrocio tra via Perilli e viale Bonopera. La donna, che aveva subito lo schiacciamento della parte alta della gamba destra e del bacino, oltre ad una vasta emorragia, era stata immediatamente trasportata con l'eliambulanza all'ospedale di Torrette di Ancona con un "codice tre".

Secondo quanto era stato comunicato in un primo momento le sue condizioni non sarebbero sembrate critiche ma il quadro, purtroppo, era in realtà molto più disperato, ed il cuore della donna ha cessato di battere poche ore dopo l’intervento chirurgico subito d’urgenza al nosocomio.

La signora è stata investita dal mezzo che stava compiendo la manovra abituale per immettersi da via Perilli a viale Bonopera, e ora bisognerà capire se un momento di distrazione fatale della donna sia stato l’origine dell’incidente. Alla scena avrebbero assistito alcuni testimoni.

Il sinistro ha provocato anche lunghe code sulla Statale Adriatica, lungo viale Bonopera  e via Perilli. La situazione è tornata alla normalità solo dopo un paio d’ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: è morta in ospedale la donna investita dal bus davanti alla stazione

AnconaToday è in caricamento