Frontale a tutta velocità contro la tubazione dell'acqua, paura per il conducente

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente ed hanno collaborato con i tecnici dell’azienda dell’acqua per intercettare la grossa perdita

Incidente nella notte tra venerdì e sabato a Monsano, in via S. Ubaldo. Un ragazzo alla guida di una Alfa Romeo bianca ha perso il controllo abbattendo una trentina di metri di recinzione e scardinando la tubazione dell’acqua. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente ed hanno collaborato con i tecnici dell’azienda dell’acqua per intercettare la grossa perdita, un getto alto circa quattro metri. Nell’incidente il conducente della vettura è rimasto per fortuna illeso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento