Militare anconetano si ferma per aiutare moto in panne, si schiantano contro la sua auto

Tremendo incidente nella tarda mattinata, marito e moglie trasportati in ospedale in gravi condizioni

I soccorsi dopo lo schianto

Tremendo incidente nella tarda mattinata di oggi lungo la Statale16, che ha visto l'Adriatica chiusa in entrambi i sensi per permettere i soccorsi dei feriti. Come riportato da RiminiToday, da una prima ricostruzione, erano circa le 13,20 quando un motociclista ha avuto problemi meccanici al suo mezzo all'altezza del confine tra Cattolica e San Giovanni in Marignano in direzione di Rimini. In suo soccorso, si è fermata una Alfa Romeo Mito, condotta da un militare della Marina di Ancona. Il guidatore ha accostato sulla destra ed è sceso per aiutarlo ma, all'improvviso, alle sue spalle è arrivato a forte velocità una Yamaha T-Max con a bordo una coppia. Gli scooterisiti, un uomo 69enne e una donna 68enne, che con tutta probabilità non si sono accorti dell'ostacolo, sono andati a schiantarsi contro l'utilitaria. Entrambi sono stati sbalzati dalla due ruote rovinando sull'asfalto dove sono rimasti in stato di semi-incoscienza. E' scattato l'allarme e, sul posto sono accorsi i mezzi del 118 con ambulanza e automedicalizzata. Ai primi soccorritori la situazione è apparsa subito estremamente grave tanto da allertare l'eliambulanza da Ravenna.

La più seria è risultata essere la donna che, stabilizzata, è stata trasportata d'urgenza con l'elicottero al "Bufalini" di Cesena mentre l'uomo, anche lui col codice di massima gravità, è stato portato al pronto soccorso in ambulanza. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia Municipale, che ha provveduto a chiudere la Ss16 in entrambi i sensi, mentre la polizia Stradale ha proceduto coi rilievi di rito per accertare con esattezza la dinamica dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento