Incidente alla Madonnetta, dopo aver sfiorato la strage manda anche un vigile all'ospedale

L’uomo, dopo il secondo incidente, ha tentato di fuggire a piedi

Polizia Municipale al Pronto Soccorso dopo l'incidente

Dopo ave fatto un frontale contro l’auto dell’ex parlamentare Emanuele Lodolini, essere fuggito per poi schiantarsi poco dopo contro l’auto di una famiglia, ferendo gravemente una donna, ha anche picchiato un vigile urbano. Si è anche reso protagonista di una violenza fatta di calci e pugni nei confronti di un agente della municipale che voleva fermare lui: l’operaio 29enne di Falconara che ieri ha provocato 2 incidenti stradali in via della Madonnetta ad Ancona. 

Strage sfiorata, l’arrivo dei soccorsi e le auto distrutte nell’incidente – VIDEO

L’uomo, ubriaco al punto da superare di gran lungo il limite consentito dalla legge (0,5), dopo il secondo incidente, ha tentato di fuggire a piedi ed è stato inizialmente bloccato da un vigile del fuoco e poi dai primi vigili urbani arrivati sul posto. Proprio uno di loro, nel tentativo di contenere il pirata della strada, è finito al Pronto Soccorso con contusioni al volto e ne avrà per 8 giorni. Anche per questo, forse è destinata ad allungarsi la lista di reati contestati al falconarese dalla Procura di Ancona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento