rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Ambulanza distrutta, la Croce Gialla: «Aiutateci a comprarne una nuova, serve l'aiuto di tutti»

L'appello del presidente Alberto Caporalini dopo il pauroso schianto avvenuto in via Giordano Bruno venerdì pomeriggio

Il mezzo della Croce Gialla di Ancona coinvolto nell'incidente di sabato pomeriggio in via Giordano Bruno sarà da demolire completamente. Il presidente e i volontari chiedono un aiuto per acquistare una nuova ambulanza. «I danni riportati dal mezzo - dice il presidente della Croce Gialla Alberto Caporalini - non permettono il recupero dello stesso, abbiamo già avuto modo di parlare con i referenti delle officine dove portiamo le nostre ambulanze che hanno espresso parere negativo. Il mezzo dovrà essere demolito e questa non è una bella notizia sia per l’associazione che per la città di Ancona dato che questo veicolo effettua il servizio del 118. La componente meccanica in parte e quello che si trova nel vano sanitario potrà essere recuperato il resto invece verrà demolito il che significa che dobbiamo acquistare una nuova ambulanza e la cosa dovrà essere fatta nel giro di qualche giorno».

Per fortuna nell'impatto nessuno è rimasto coinvolto gravemente. Sono finite in ospedale due persone, un milite e una donna alla guida che si è spaventata vedendo il violento impatto davanti ai suoi occhi. Ora si chiede un gesto di generosita: «Quanto accaduto - prosegue il presidente -  ci ha messo in difficoltà per il fatto che l’acquisto di questi mezzi di solito rientrano in un determinato piano economico con scadenze programmate ma vista la situazione che si è venuta a creare non possiamo tirarci indietro. Per acquistare questa ambulanza in sostituzione di quella incidentata ci serve l’aiuto della gente di Ancona, la Croce Gialla è un patrimonio dell’intera città senza dimenticare che questi mezzi sono a disposizione della collettività». Per eventuali donazioni Intesa San Paolo iban: it15x0306902609100000004996 c/c poste italiane 15874605 o direttamente in sede via Ragusa 18.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza distrutta, la Croce Gialla: «Aiutateci a comprarne una nuova, serve l'aiuto di tutti»

AnconaToday è in caricamento