Carambola tra cinque veicoli, uno finisce in un campo: paura per gli automobilisti

Prima il frontale tra una Fiat Panda ed una Renault Clio, poi il tamponamento a catena che ha coinvolto altri tre mezzi. Sul posto i soccorritori

Le immagini dello schianto

BELVEDERE OSTRENSE - Sono stati attimi di paura quelli vissuti nel tardo pomeriggio di ieri in località Fornace, dove cinque veicoli sono rimasti coinvolti in un maxi incidente stradale. Lo scontro è stato causato da un frontale tra una Fiat Panda ed una Renault Clio: poi a catena altre tre auto hanno provocato un tamponamento. Nell'impatto la Renault è schizzata come una scheggia impazzita nel campo adiacente la strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Per fortuna non ci sarebbero feriti gravi e dopo le operazioni di messa in sicurezza della zona, la strada è stata riaperta alla viabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento