Incidenti stradali

Esplode la gomma, il furgone si ribalta: tre feriti e traffico infernale in A14

Sabato da dimenticare nel tratto anconetano dell'autostrada Adriatica

La scena del secondo incidente in A14

Sabato infernale nel tratto anconetano dell’A14. Dopo lo schianto tra due auto che ha visto coinvolti anche una mamma e il figlio di 12 anni, con 6 feriti in tutto, avvenuto attorno alle 9,30 poco dopo il casello di Ancona Sud, un secondo incidente si è verificato attorno alle 12,30 poco più avanti, al km 243, prima dell’uscita di Loreto, sempre in carreggiata sud: il bilancio è di 3 feriti, uno grave, portati tutti all’ospedale di Torrette.

Viaggiavano a bordo di un furgone Daily Iveco che a causa dell’esplosione di una gomma ha sbandato e poi si è ribaltato su un fianco. Subito sono stati attivati i soccorsi. Sul posto è intervenuto il personale del 118 con la Croce Gialla di Camerano e l’automedica di Osimo, oltre ai vigili del fuoco e alla polizia autostradale di Porto San Giorgio per i rilievi e la gestione del traffico, andato nuovamente in tilt, con code fino a 6 chilometri, in una giornata da bollino nero sia per l’esodo estivo, sia per 40mila persone in viaggio per il Jova Beach Party, in programma questa sera al Lido di Fermo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode la gomma, il furgone si ribalta: tre feriti e traffico infernale in A14

AnconaToday è in caricamento