rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Incidenti stradali Sassoferrato

Tragico frontale, perde la vita alla guida del suo furgone

L'incidente è avvenuto in provincia di Rimini. Soccorsi inutili, per il 66enne non c'è stato nulla da fare

Muore a 66 anni sulla Marecchiese, nei pressi di Rimini. A perdere la vita ieri è stato Pietro De Santis, di Sassoferrato. Nell’incidente è rimasta gravemente ferita anche un’altra persona. 

Come riporta RiminiToday lo scontro frontale è avvenuto intorno alle 7.15 sul rettilineo poco dopo l'abitato di Villa Verucchio in direzione di Novafeltria. Dai primi riscontri De Santis, autista di un furgone, ha perso il controllo del mezzo ed è andato ad invadere la corsia opposta. Dinamica comunque ancora in fase di ricostruzione e accertamento. In quel momento, in direzione di Rimini, stava arrivando un camion che si è schiantato contro il veicolo più piccolo. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri con questi ultimi che hanno canalizzato il traffico nell'ora di punta. Per De Santis, nonostante i disperati sforzi del sanitari, non c'è stato nulla da fare e il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Il passeggero 69enne, invece, ha riportato gravi lesioni ed è stato chiesto l'intervento dell'eliambulanza da Ravenna. L'uomo, dopo essere stato stabilizzato, è stato trasportato al "Bufalini" di Cesena con il codice di massima gravità. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico frontale, perde la vita alla guida del suo furgone

AnconaToday è in caricamento