Auto impazzita: prima colpisce una macchina, poi il cordolo e finisce sotto un tir

Sul posto forestali dei carabinieri, polizia municipale e diverse ambulanze per caricare i vari feriti

L'auto fuori controllo dopo aver carambolato

Sarebbe stata un’auto impazzita a provocare lo spaventoso incidente sulla Flaminia accaduto ieri sera, attorno alle 18 all’altezza del supermercato Lidl di Torrette. Per cause ancora da accertare, un uomo di 46 anni alla guida di una Volkswagen Golf, che ha prima tamponato una Kia Sportage condotta da una donna di 38 anni, poi una Fiat Punto nera guidata da un uomo di 77 anni. A quel punto l’auto, ormai fuori controllo, si è prima schiantata contro il cordolo di cemento che delimita la strada dalla ferrovia, poi è rimbalzata di nuovo verso il centro della carreggiata, urtando un tir e finendo la sua corsa schiantandosi definitivamente sotto il rimorchio di un secondo camion. Adesso ci sono gli agenti della municipale al lavoro per studiare bene e ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, cercando anche valutare perché il 46enne, trasportato poi al Pronto Soccorso dalla Croce Gialla in codice rosso, avesse perso il controllo dell’auto in quel modo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’ospedale ci è finito anche il 77enne in codice giallo. Sul posto anche i vigili del fuoco, che poi hanno dovuto prolungare il loro impegno quando un'altra auto di passaggio ha tamponato la macchina che la precedeva per guardare la scena dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento