Non si ferma all'alt, si schianta contro un palo: era senza patente, ubriaco e drogato

L'automobilista alla guida di un'Alfa è scappato a tutta velocità da un posto di controllo dei carabinieri: ora è in prognosi riservata

La scena dell'incidente

FALCONARA - Guidava senza patente, ubriaco e sotto l’effetto della cocaina. In più, non poteva allontanarsi da Nola (Napoli), il suo Comune di residenza. All’alt dei carabinieri, invece di fermarsi, ha accelerato ed è scappato a tutta velocità. La folle corsa si è conclusa contro un palo della luce.

E’ in prognosi riservata, ricoverato all’ospedale di Torrette, un 41enne campano protagonista di una fuga da thriller domenica sera, attorno alle 21,30. I carabinieri di Falconara, coordinati dal comandante Michele Ognissanti, l’hanno raggiunto in via del Consorzio, a Castelferretti, quando un passante ha lanciato l’Sos per un’Alfa Mito di colore blu finita fuori strada. Dentro, stordito dalle sostanze e dall’incidente, c’era il 41enne, portato d’urgenza all’ospedale regionale dal 118: ha riportato un importante trauma cranico e toracico ma non sarebbe in pericolo di vita. Dalle analisi è emerso che era ubriaco (con un tasso superiore ai 2 g/l) e aveva assunto cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto basta per rimediare una denuncia, a cui potrebbe far seguito il carcere se il giudice deciderà di aggravare la pena a cui era già sottoposto, il disatteso obbligo di dimora nel Comune di Nola (oltre a un avviso orale del questore) per una sfilza di reati contro il patrimonio e la persona, per i quali gli era stata ritirata la patente dal prefetto di Napoli. E’ probabilmente per questo che non si era fermato al posto di controllo allestito dai carabinieri a Falconara, lungo la Flaminia, nei pressi del distributore Ip. Risponderà anche di guida pericolosa con patente revocata, con l’aggravante dell’influenza di alcol e stupefacenti, e del mancato arresto all’alt. A scanso di ulteriori equivoci, nei suoi confronti sarà proposto per il divieto ritorno nel Comune di Falconara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento