Schianto nella notte, auto centra in pieno una colonnina: paura per un bambino

Due occupanti dell'auto sono stati medicati dai sanitari del 118 presenti sul posto, mentre altri due, di cui la mamma ed il bambino, sono stati trasportati in ospedale

L'auto dopo lo schianto

Incidente stradale nella notte a Fabriano, in località Cà Maiano. Per cause da accertare, il conducente di un'auto ha perso il controllo del mezzo ed ha centrato in pieno una colonnina contenente un quadro elettrico per esterno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due occupanti dell'auto sono stati medicati dai sanitari del 118 presenti sul posto, mentre altri due, di cui la mamma ed il bambino, sono stati trasportati rispettivamente all'ospedale di Fabriano ed all'ospedale di Jesi per le cure del caso. Sul posto anche i carabinieri, i vigili del fuoco ed i tecnici dell'Enel.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento