Scontro a catena sulla Statale, poi donna tampona per guardare l'incidente

E’ quanto successo oggi pomeriggio poco dopo le 18 sulla strada dove era appena avvenuto un  tamponamento a catena

Ambulanza della croce gialla sul posto

Tampona l’auto che la precede per guardare l’incidente e così vigili del fuoco e agenti di polizia municipale, già indaffarati ad affrontare un incidente con 5 mezzi coinvolti e il caos sulla Statale, hanno dovuto anche seguire le dinamiche di altre due auto, quelle di una donna che ha tamponato un uomo nell’auto che aveva rallentato davanti a lei. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ quanto successo oggi pomeriggio poco dopo le 18 all’altezza del supermercato Lidl di Torrette, dove era appena avvenuto il  tamponamento a catena, sulla corsia in direzione nord, che ha coinvolto 5 veicoli: 3 auto e 2 tir.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento