Ancora cinghiali: attraversano la strada e l'impatto è inevitabile

Quattro auto danneggiate per l'attraversamento di un branco. Per fortuna non si registrano feriti tra gli occupanti

Un altro branco, l'ennesimo, di cinghiali ad attraversare la strada e ben quattro auto incidentate. È successo ieri sera nel territorio del Comune di San Ginesio. Tra i mezzi solo uno è riuscito a evitare, per poco, l'impatto. Per le altre auto non c'è stato nulla da fare. Per fortuna non si registrano feriti tra gli occupanti. L'episodio porta di nuovo alla ribalta il problema del proliferare indisturbato degli ungulati nella nostra regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tema ieri dibattuto in Consiglio regionale dove è stato messo mano alla legge sulla caccia per aggirare la sospensiva del Consiglio di Stato che recentemente aveva messo ko il calendario venatorio regionale e la possibilità di cacciare i cinghiali nei siti Natura 2000. Oltre agli incidenti stradali i danni più ingenti sono provocati alle colture. La Regione, negli ultimi 5 anni, ha speso 3 milioni di euro per i danni agli agricoltori. Più un altro milione per risarcire gli automobilisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento