Sterza per evitare un cinghiale, sbanda e finisce contro un palo della luce

Paura per un ragazzo alla guida della sua auto: ferito e sotto choc, è stato portato a Torrette. Sul posto 118, vigili del fuoco e polizia stradale

Foto di repertorio

Sbanda per evitare un cinghiale, finisce fuori strada e si schianta contro un palo. Paura martedì sera ad Agugliano, dove un 28enne è finito all’ospedale di Torrette con un codice di media gravità per aver schivato l’animale selvatico sbucato all’improvviso dal ciglio della strada.

E’ accaduto attorno alle 21,30 in via Quercettino, a poca distanza dal cimitero di Agugliano, lungo la provinciale 9. Il ragazzo, alla guida della sua Lancia Ypsilon, ha raccontato sotto choc ai soccorritori di aver visto l’ombra di un animale spuntare dal lato destro della carreggiata: così, ha sterzato bruscamente e ha perso il controllo dell’auto, finita contro un palo della luce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti il 118 con un’ambulanza della Croce Gialla di Agugliano, i vigili del fuoco e la polizia stradale di Jesi per i rilievi. Nessuna traccia, però, del cinghiale che dev’essere scappato per i campi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento