Giovedì, 17 Giugno 2021
Incidenti stradali

Polverigi, i finanzieri lo trovano in coma accanto alla bici

Un 63enne anconetano è stato trovato ieri privo di conoscenza in località Rustico (Polverigi) da una pattuglia di finanzieri. L'uomo è in prognosi riservata, ancora da chiarire la dinamica dei fatti

Un’auto della Guardia di Finanza di pattuglia per le strade di Polverigi, località Rustico, ieri mattina, sono circa le 10:30. Un uomo accasciato a terra, privo di sensi, poco lontano dalla sua bicicletta. I militari si avvicinano e capiscono subito che la cosa è grave: il ciclista ha perso i sensi e non risponde agli stimoli.
Vengono chiamati subito i soccorsi e l’eliambulanza, che trasportano lo sconosciuto d’urgenza all’ospedale di Torrette: l’uomo è in coma.

La storia viene ricostruita a ritroso: l’uomo, R.B., 63enne di Ancona, è un dipendente in pensione di Anconambiente, appassionato ciclista, che evidentemente era uscito per farsi una pedalata approfittando della gelida ma limpida mattinata di ieri.
Ancora non è chiaro se l’incidente è imputabile ad un malore accorso al ciclista o se c’è stato un impatto con un mezzo che sopraggiungeva sulla strada: per ora l’uomo è in prognosi riservata al policlinico regionale e solo quando riprenderà conoscenza potrà dichiarare come si sono svolti i fatti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polverigi, i finanzieri lo trovano in coma accanto alla bici

AnconaToday è in caricamento