Lunedì, 21 Giugno 2021
Incidenti stradali

Castelplanio: investì 15enne, denunciato per omissione di soccorso

Il ragazzo aveva riportato lesioni guaribili in otto giorni. I Carabinieri sono risaliti a lui grazie ad alcuni frammenti rimasti sul luogo dell’incidente. Messo alle strette, ha ammesso le sue responsabilità

Nel tardo pomeriggio del 18 settembre scorso un 15enne residente a Castelplanio è stato investito mentre era alla guida del suo ciclomotore in località Pozzetto di Castelplanio da una vettura di colore blu, il cui conducente si è poi allontanato senza prestare soccorso. Il ragazzo è stato aiutato a rialzarsi da alcuni passanti e portato in ospedale per accertamenti, dai quali sono emerse lesioni guaribili in otto giorni.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Castelplanio, che hanno raccolto sul manto stradale alcuni frammenti di un veicolo di colore blu, dal quale sono riusciti a risalire a una Rover ZR. Dopo alcuni giorni di indagine i militari sono risaliti ad un veicolo appartenente ad un cittadino originario dello Zambia, di 49 anni, residente a Montecarotto.
L’auto, controllato ieri sera, presentava delle recenti riparazioni proprio nei punti del presumibile contatto con il ciclomotore. Il proprietario, messo alle strette, ha ammesso le proprie responsabilità, confessando di essere fuggito per paura delle possibili ripercussioni successive all’incidente, anche se i suoi documenti di guida erano regolari.

Il 49enne è stato denunciato per omissione di soccorso e la sua patente di guida è stata ritirata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelplanio: investì 15enne, denunciato per omissione di soccorso

AnconaToday è in caricamento