Incidente stradale a Candia: ex giocatore dell'Ancona finisce in coma

Un grave incidente stradale avvenuto la vigilia di Natale sulla strada che da Candia conduce al Pinocchio ha ridotto in coma farmacologico Simone Cellottini, 19 anni, ex giocatore dell'Ancona 1905

Un grave incidente stradale avvenuto la vigilia di Natale sulla strada che da Candia conduce al Pinocchio ha ridotto in coma farmacologico Simone Cellottini, 19 anni, ex giocatore dell’Ancona 1905. A riportare la notizia è il Messaggero. Il giovane aveva appena finito di consumare la cena della vigilia con la sua famiglia, quando è uscito per andare a scambiare gli auguri con gli amici a bordo della sua Fiat Punto, alla quale erano stati appena cambiati gli pneumatici in vista della stagione invernale.

L'incidente è avvenuto poco prima dell’incrocio che precede la rotatoria di Candia. Il ragazzo ha perso il controllo dell'auto - forse a causa del mix di nebbia, umidità e della conformazione stradale, che proprio in quel punto fa un insidiosissimo avvallamento - ed è finito contro un albero: in seguito al fortissimo impatti il motore del mezzo si è staccato volando sull'asfalto, mentre la Punto ha girato su se stessa per poi finire giù nella scarpata, una caduta di almeno venti metri. Purtroppo non è finita: nella caduta Simone è stato sbalzato fuori dal veicolo ed è finito fuori dell'abitacolo, fra i rami di un albero.

Un automobilista di passaggio assiste alla terribile scena e chiama immediatamente i soccorsi. Accorrono anche un vigile urbano non in servizio assieme al figlio: dalla loro casa hanno udito lo stridio dei freni e hanno subito capito che doveva essere successo qualcosa. Subito sul posto accorrono un'ambulanza della Croce Gialla e i Vigili del Fuoco. Le operazioni di recupero sono delicate: bisogna liberare il ragazzo e nel frattempo capire se viaggiava da solo oppure se i soccorritori devono intervenire per recuperare altri passeggeri nelle lamiere.

Il calciatore viene trasportato con la massima urgenza all'ospedale di Torrette, dove gli vengono riscontrati una frattura delle gambe, un trauma cranico e un trauma toracico. Attualmente si trova in rianimazione, in stato di coma farmacologico, e i genitori possono vederlo solo per pochi minuti al giorno: i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Tutta la famiglia e gli amici di Simone attendono col fiato sospeso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

  • Party abusivo al porto, in consolle c'era pure il Dj: ora sono guai per il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento