Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

Sul posto anche l’automedica e 3 pattuglie della Municipale, che hanno delimitato l’area. Notevoli disagi al traffico in zona Baraccola

Dopo l'incidente

Investito da un’auto mentre attraversa la strada dopo essere stato al bar. E’ grave un uomo di 64 anni, trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale regionale di Torrette dall’ambulanza della Croce Gialla. Il fatto è avvenuto intorno alle 13 quando lui, un 64enne, stava uscendo dal bar Luana, attraversando via 1° Maggio, per tornare all’area dove aveva lasciato parcheggiata la macchina. In quel momento però è arrivato un Fiat Scudo nero, condotto da un 60enne, che lo ha centrato in pieno, all’altezza della parte anteriore sinistra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, si è schiantato contro il parabrezza dall’auto e poi è volato sull’asfalto per diversi metri. Per fortuna non ha mai perso conoscenza e non sarebbe in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono comunque gravi. Sul posto anche l’automedica e 3 pattuglie della Municipale, che hanno delimitato l’area. Notevoli disagi al traffico in zona Baraccola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento