Scontro tra auto, superstrada bloccata e uscita obbligatoria

Due incidenti hanno costretto alla chiusura due importarti vie di collegamento tra la costa e l'entroterra. Anas all'opera per riaprire la viabilità

Sulla strada statale 76 ‘della Val d’Esino’ è provvisoriamente chiusa, nei pressi di Cupramontana in provincia di Ancona, la carreggiata in direzione Roma a causa di un incidente che ha coinvolto più veicoli. Il traffico è deviato con uscita obbligatoria ad Apiro Mergo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro incidente ha riguardato la strada statale 73bis ‘di Bocca Trabaria’, chiusa in direzione Urbino nei pressi di Fossombrone a causa di un mezzo pesante di traverso. Il traffico è deviato con uscita obbligatoria a Fossombrone Ovest. Il personale Anas è intervenuto sul posto per ripristinare la transitabilità appena possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • Coronavirus, sale la conta dei positivi: nelle Marche sono 32

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cani in spiaggia, cambia il regolamento: ora potranno accedere anche d'estate

  • Click, la cometa è servita: lo scatto perfetto di Andrea immortala lo spettacolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento