menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinghiale in strada, auto distrutta e donna all'ospedale

L'incidente è successo in zona Aspio tra Offagna ed Ancona. È solo l'ultimo di una serie di incidenti causati dalla fauna selvatica

Una ragazza anconetana di 33 anni è rimasta ferita in incidente causato da un cinghiale che attraversava la strada. Il fatto si è verificato mercoledì 20 giugno attorno alla mezzanotte nelle campagne tra Offagna e Ancona. La ragazza stava guidando quando si è trovata di fronte a un grosso ungulato. Ha provato a sterzare ma lo ha centrato. L'animale è morto sul colpo. Lei, ferita e in stato di choc, si è diretta da sola al pronto soccorso. 

Quello della fauna selvatica in libertà è un problema annoso. La Regione ha presentato un piano di contenimento sul quale però ci sono molti dubbi. A esternarli è stata la Coldiretti Marche che nei mesi scorsi ha evidenziato come gli stessi dati sul numero degli animali presenti in regione non siano attendibili. «Basti pensare – è il commento di Coldiretti - che la consistenza di cinghiali stimata su base regionale, chi e sulla base di cosa, per il 2017 è quantificata in 8.200 ungulati con un prelievo pari a 11.019 capi. Servono dati certi». 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento