Incidenti stradali Corinaldo

L'invasione di corsia e poi lo schianto, così è morto Marco: professore universitario in pensione

Il camionista è stato soccorso dal 118 che ne ha predisposto il trasferimento all’ospedale di Torrette dov’è stato ricoverato. Non dovrebbe essere in pericolo di vita

Sarebbe stata l’auto ad invadere la corsia opposta dalla quale arrivava il camion e in quel momento è avvenuto il feroce frontale in cui ha perso la vita Marco Grandi, 71 anni di Corinaldo, avvocato e professore universitario a Corinaldo. E’ l’ipotesi più accreditata intorno alla quale si muovono le indagini dei carabinieri di Senigallia, coordinati dal comandante Cleto Bucci. C’era proprio lui, Marco Grandi, alla guida della Ford Focus grigia che ieri intorno alle 18,30 procedeva lungo la Provinciale Corinaldese in direzione Senigallia quando, all’altezza di Trecastelli, a 200 metri da Passo di Ripe, è avvenuto il frontale. L’auto del pensionato ha centrato in pieno un autocarro condotto da un uomo che andava verso Corinaldo. Il camionista, o per tentare di evitare l’impatto o a seguito dello scontro, è finito nella scarpata al lato destro per poi schiantarsi contro un palo. L’uomo è stato soccorso dal 118 che ne ha predisposto il trasferimento all’ospedale di Torrette dov’è stato ricoverato. Non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Marco Grandi, originario di Roma, viveva da tempo a Corinaldo. Ex docente Universitario a Genova, era il nipote del Generale dell’Esercito Italiano Domenico Grandi, che era stato un politico italiano Ministro della guerra del Regno d’Italia durante il governo Salandra. A lui è intitolato il “Premio Scolastico Generale Domenico Grandi” che annualmente premia gli alunni della scuola secondaria di primo grado e studenti degli istituti superiori. Anche Marco Grandi aveva avuto un passato da politico quando nel 2011 aveva rinunciato a candidarsi a sindaco di Corinaldo e alle Provinciali dopo essere già stato consigliere provinciale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'invasione di corsia e poi lo schianto, così è morto Marco: professore universitario in pensione

AnconaToday è in caricamento