Paura all'incrocio, l'autobus si schianta contro un'auto: dentro una bambina

Sul posto gli operatori della Croce Gialla di Ancona, l'automedica del 118, i vigili urbani ed i vigili del fuoco. Paura per la piccola che si trovava all'interno dell'auto

Incidente stradale questa mattina, intorno alle 9.45, all'incrocio tra via XXV Aprile e via Buonarroti, ad Ancona. Per cause ancora in fase di accertamento una Fiat 500 bianca, condotta da un 44enne anconetano, si è schiantata contro un autobus della linea 6. A bordo dell'auto anche una bambina di 2 anni che sta bene e che è stata portata via dalla mamma prima dell'arrivo dei soccorritori. Per lei solo tanto spavento. Illesi anche i viaggiatori che si trovavano all'interno dell'autobus. Sul posto gli operatori della Croce Gialla di Ancona, l'automedica del 118, i vigili urbani ed i vigili del fuoco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento