Cade con lo scooter, autista della Croce Gialla arriva sul posto e scopre che a terra c'è il padre

Il ragazzo ha però mantenuto il sangue freddo riuscendo ad immobilizzare suo padre e caricarlo in ambulanza. Poi la corsa in ospedale

Croce Gialla (foto d'archivio)

Una situazione particolare, che richiede tanto sangue freddo e professionalità. Sono stati attimi di paura quelli vissuti oggi pomeriggio, intorno alle 16.30, all'uscita della galleria tra via XXV Aprile e piazzale della Libertà, dove un uomo di 63 anni è caduto mentre si trovava a bordo del suo scooter. Sul posto è intervenuta un'ambulanza della Croce Gialla di Ancona guidata incredibile a dirlo proprio dal figlio, che si è subito accorto che la persona a terra era suo padre. Non perdendo la calma il giovane ha iniziato a praticare una serie di presidi, tra cui la spinale, per poi caricare il papà all'interno dell'ambulanza. Per fortuna le sue condizioni, dopo un iniziale spavento, non sono sembrate gravi, con l'uomo che ha riportato un trauma ad una spalla ed una botta al torace. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento