menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto d'epoca coinvolta nell'incidente

L'auto d'epoca coinvolta nell'incidente

Incidente con l'auto d’epoca, l’imprenditore al volante: «Danni per almeno 20mila euro»

L’imprenditore dorico racconta il suo punto di vista sull’incidente che ha coinvolto anche la sua vettura nell’incidente di mercoledì mattina: «Un'auto si è allontanata»

Una delle tre auto coinvolte nell’incidente di mercoledì mattina lungo il viale della Vittoria era quella dell’imprenditore Massimo Virgili, titolare del ristorante Passetto. Virgili non è tra gli automobilisti portati in ospedale: «Sto benissimo» ha confermato, ma la sua Jaguar E-Type del 1968 dovrà aspettare forse addirittura un anno per avere un muso nuovo. «I pezzi devono arrivare dall’ Inghilterra, andrà fatto un lavoro certosino e in quanto a spese credo che ci vorranno almeno 20mila euro- spiega l’imprenditore- il valore di quel tipo di auto è fatto perlopiù dal muso e una volta rotto quello la spesa è alta». 

In quanto alla dinamica, Virgili racconta che stava procedendo lungo il Viale della Vittoria in direzione piazza Cavour quando un’auto in sosta non regolare avrebbe ostacolato la visuale dell’utilitaria che si stava immettendo nel Viale dalla corsia centrale. «La donna che guidava aveva la vista occultata da quest’altra macchina che mi pare essere un Bmw ma non vorrei sbagliare, solo che invece di restare ferma ha accelerato e mi è venuta addosso, poi ha preso una terza vettura in sosta». Virgili aggiunge anche che l’auto parcheggiata in modo non regolare si è allontanata subito dopo l’incidente. La dinamica è tuttora in fase di accertamento. 

Il sinistro ha richiesto l’intervento della Croce Gialla che ha portato due persone al pronto soccorso di Torrette e un bambino al Salesi. Le condizioni dei tre non sono preoccupanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento