menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dello schianto

Il luogo dello schianto

Incidente mortale sull'A14, muore un 70enne: moglie in gravissime condizioni

Secondo le prime ricostruzioni, un furgone attrezzato per il trasporto di disabili, si è ribaltato rimanendo incastrato sulla rampa di uscita del casello, in direzione nord. Morto il conducente del mezzo mentre la moglie versa in gravissime condizioni

ANCONA - Un incidente mortale è avvenuto poche ore fa, lungo l'A14, nei pressi del casello di Ancona sud. Secondo le prime ricostruzioni, un furgone attrezzato per il trasporto di disabili con a bordo padre, madre e figlio, si è ribaltato rimanendo incastrato sulla rampa di uscita del casello, in direzione nord. L'incidente è avvenuto intorno alle 11 di questa mattina.

A bordo del mezzo viaggiava una famiglia di tre persone. A perdere la vita è stato il padre, Corrado Tallevi, 70enne della provincia di Pesaro Urbino, che era la guida e che avrebbe perso il controllo del veicolo, andandosi a schiantare contro il divisorio all'altezza del casello, dove tra l'altro c'erano dei lavori in corso per i miglioramenti della corsia. Secondo i primi rilievi, il furgone si è schiantato e ribaltato due volte all'interno 0-4della corsia di uscita. L'uomo è stato sbalzato fuori dall'abitacolo ed è morto perchè un new jersey di cemento gli è finito addosso. A bordo del mezzo anche la moglie dell'uomo che ora versa in gravissime condizioni, ed i figlio disabile che non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Sul posto è giunta l'eliambulanza, i vigili del fuoco, l'automedica di Torrette e due ambulanze. Dopo l'incidente l'uscita di Ancona sud è stata chiusa al traffico e nel tratto si sono subito formati circa due chilometri di coda. Al momento la strada è stata riaperta e la situazione è in via di alleggerimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento