Incidente sull'A14, scende dall'auto e viene travolta: morta una donna

Lo schianto è avvenuto nella tarda serata di martedì. La donna, 59 anni, era scesa dal veicolo dopo un incidente. E' stata travolta ed uccisa

Tragedia martedì sera lungo l'autostrada A14, tra i caselli di Città Sant'Angelo-Pescara Nord e Atri-Pineto. Una donna di 59 anni ha perso la vita dopo essere stata travolta da due auto. La vittima è Raffaella De Prisco, dipendente comunale di Ancona, originaria di Termoli ma residente ad Osimo. La donna era scesa dal suo veicolo dopo un incidente. Insieme a lei il figlio, un altro bambino ed un uomo di 68 anni.

La 59enne è stata travolta dalle auto in transito e per lei non c'è stato niente da fare. Tre gli automobilisti che sono rimasti feriti, ma secondo i soccorsi nessuno di loro sarebbe in gravi condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento