Scontro lungo la A14, ci sono 2 feriti: uno di loro è grave

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente

Le auto dopo lo scontro

Ieri sera, alle 20 circa, i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la A14 corsia sud tra le uscite di Loreto Porto Recanati e Civitanova Marche, al Km 260+600, per un incidente stradale. Per cause in fase di ricostruzione, due auto si sono scontrate tra di loro, una si è rovesciata con il conducente incastrato al suo interno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri, intervenuti dal distaccamento di Osimo e Civitanova, hanno estratto il ferito bloccato all’interno della vettura. Ferito anche l'altro automobilisti, entrambi sono stati trasportati dal personale del 118, con il più grave al pronto soccorso di Torrette mentre l’altra al pronto soccorso di Civitanova. Successivamente è stato messo in sicurezza lo scenario dell’incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento