Sabato, 16 Ottobre 2021
Incidenti stradali

Incidente in A14, auto tamponate mentre erano ferme in coda: resta gravissimo lo studente

All'inizio sembrava essere coinvolto anche un tir, ma in realtà il mezzo pesante era a fianco delle auto incidentate e il camionista si è fermato per prestare soccorso

Resta in prognosi riservata lo studente di 22 anni della provincia de L’Aquila che ieri pomeriggio stava tornando da Bologna accompagnato dai genitori a bordo della loro auto. Il giovane stava dormendo sul sedile posteriore della macchina, ferma in coda sulla terza corsia della A14, quando è arrivata una Mini Countryman condotta da un romano di 28 anni. Questa si è schiantata controil mezzo della famiglia abruzzese con una violenza tale da far sollevare non solo la macchina tamponata, ma anche quella successiva, una Fiat Punto bianca condotta da un pesarese che, a sua volta, ha colpito una Suzuki Vitara. Tutte ferme nella coda chilometrica che intorno alle 17,30 si era formata tra Ancona Sud e Loreto. Si continua a pregare per il 22enne, che resta ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale regionale di Ancona. 

Dunque sembra chiaro come l’incidente avvenuto ieri in A14 si sia trattato di un tamponamento scaturito dallo schianto della Mini contro una serie di auto ferme. All’inizio sembrava essere coinvolto anche un tir, ma in realtà il mezzo pesante era a fianco delle auto incidentate e il camionista si è fermato per prestare soccorso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in A14, auto tamponate mentre erano ferme in coda: resta gravissimo lo studente

AnconaToday è in caricamento