Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

Nel terribile frontale il ragazzo di Montemarciano, alla guida di un suv Kia, si è scontrato con la Bmw X1 di un 47enne di Rapagnano

La scena dell'incidente in A14

Resta in gravissime condizioni il 27enne di Montemarciano che ha pagato le conseguenze peggiori del terribile incidente avvenuto venerdì pomeriggio sull’A14, tra i caselli di Ancona Sud e Loreto. Il giovane è ricoverato in prognosi riservata nella clinica di Rianimazione dell’ospedale regionale di Torrette ed è in pericolo di vita: ha riportato, oltre alla frattura esposta alla gamba sinistra con parziale amputazione, anche un grave trauma toracico e addominale. Sono gravi, ma non è in pericolo, le condizioni del 47enne di Rapagnano che era alla guida dell’altra auto. 

La polizia autostradale di Porto San Giorgio sta lavorando alla ricostruzione dell’incidente, avvenuto al km 242, nel territorio di Loreto, a poca distanza dal casello, in corrispondenza dello scambio di carreggiata attivo per il cantiere posizionato nel tratto successivo. Secondo una prima ipotesi, il 27enne alla guida di un suv Kia alimentato a Gpl procedeva verso sud: quando si è immesso nella deviazione di scambio, invece di imboccare la terza corsia dell’altra carreggiata, si sarebbe infilato per errore nella seconda. Devastante l’impatto frontale con la Bmw X1 guidata dal 47enne che viaggiava verso nord e stava sorpassando un tir.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’urto, violentissimo, i due conducenti sono rimasti incastrati fra le lamiere e a liberarli ci hanno pensato i vigili del fuoco, per poi consegnarli alle cure del 118. Illeso il conducente del camion, di proprietà una ditta di trasporti di Taranto, contro cui una delle auto ha terminato la sua corsa. Si sono formate code lunghissime e ci sono volute ore per mettere in sicurezza il tratto autostradale e consentire alla circolazione di tornare regolare. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento