Galleria, gli taglia la strada e se ne va: 25enne si schianta contro le barriere

Dopo il fatto, l'altra auto ha fatto il giro della rotatoria per capire come stesse il giovane che, in un primo momento, ha reagito molto male per lo choc. A quel punto l'auto ha ingranato la prima e se ne è andata lasciando il giovane da solo

L'auto dopo l'incidente

Un'auto gli taglia la strada e si schianta contro le barriere stradali della galleria del Risorgimento. E’ successo tutto ieri sera intorno alle 23:30 quando un 25enne di Ancona a bordo di una Golf si stava dirigendo verso il centro città percorrendo la rotatoria di piazza della Libertà, convinto anche di poter entrare in galleria quando in realtà era temporanemente chiusa per lavori. Fatto sta che un’altra auto gli sarebbe piombata in mezzo alla rotatoria da via XXV Aprile senza rispettare la precedenza. Il giovane ha evitato la macchina con una brusca sterzata, ma si è ritrovato davanti il divieto d'accesso per lavori. Prima ha sfondato le barriere di metallo per poi finire sul marciapiede della cartellonistica stradale che fa da spartitraffico all’imbocco della galleria. 

Subito dopo, l’altra auto avrebbe fatto il giro della rotatoria per capire come stesse il giovane che, in un primo momento, ha reagito molto male per lo choc. A quel punto l’auto che, secondo una prima ricostruzione dei fatti non avrebbe dato la precedenza al 25enne, ha ingranato la prima e se ne è andata. Ci sarebbero anche due ragazze arrivate sul posto. Si sono fermate alla vista della Golf distrutta nella parte anteriore e del paramotore e sarebbero pronte a confermare la versione raccolta anche dai Carabinieri dato che erano subito dietro la Golf. Nulla di grave per il giovane che oggi si é recato alla Polizia Municipale oltre ad essersi messo nelle mani dell’avvocato Federica Battistoni, che ha già annunciato la richiesta di risarcimento al fondo di garanzia delle vittime della strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento