Strage in Statale, fissati i funerali di Giuseppe e Francesca: gli amici salutano Mattia

L’ultimo saluto al giovane Mattia Bressan invece saranno domani alle 14 nella chiesa parrocchiale a Venegono Superiore (Provincia di Varese)

Da sinistra: Francesca Traferri, Giuseppe Babici e Mattia Bressan

Ispezioni cadaveriche e prelievi ematici conclusi sulle salme di Giuseppe Babici, Francesca Traferri e Mattia Bressan, i 3 anconetani rimasti coinvolti nel frontale ad alta velocità avvenuto sabato sera lungo la Statale. Dunque i corpi dei 3 stati liberati dal Pm Rosario Lioniello e sono tornati alle famiglie che oggi hanno potuto aprire le stanze della camera ardente all’obitorio dell’ospedale regionale di Torrette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani i funerali. Quello di Francesca si terrà alle 10,30 alla chiesa Sacro Cuore di Gesù. Le esequie di Giuseppe nel primo pomeriggio, alle 14 alla chiesa Santissima Madre di Dio di via Metauro a Torrette. L’ultimo saluto al giovane Mattia invece saranno domani alle 14 nella chiesa parrocchiale a Venegono Superiore (Provincia di Varese). Dunque la salva di Mattia sarà tumulata nella sua città di origine, ma già oggi gli amici anconetani lo hanno potuto omaggiare per l’ultima volta nella chiesa del Cristo Divino Lavoratore di Posatora, dove la salma è stata benedetta dal parroco alla presenza dei suoi cari in una cerimonia intima e ristretta tenutasi dalle 15 alle 16. Poi domani sarà l'auto della ditta di pompe funebri Guadagnini ad accompagnare Mattia in Lombardia per il suo ultimo viaggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento