Cronaca

Santo Stefano di Cingoli, precipita elicottero: 3 morti

L'incidente si è verificato verso le 10,30 in località Santo Stefano di Cingoli, in provincia di Macerata. Le vittime sono il pilota, il copilota e una terza persona, tutti cittadini italiani

Un elicottero è precipitato intorno alle 10.30 in località Santo Stefano di Cingoli, nella provincia di Macerata. Smentite le informazioni date in mattinata: le vittime sono tre, tutti cittadini italiani. Si tratterebbe del pilota e dei due passeggeri, un avvocato e un commercialista. Questo quanto risulta ai Vigili del fuoco di Macerata, che hanno i nomi delle tre vittime.

L'elicottero era partito da Roma diretto a Montecarotto. Ha tentato di atterrare in un campo coltivato - ha raccontato un testimone - che ha visto una fiammella non appena il velivolo ha toccato terra e poi l'esplosione. Il mezzo sarebbe invece di provenienza svizzera: sulla carlinga compare infatti la scritta "Ticino".

L'allarme e' stato dato dalla torre di controllo dell'aeroporto Sanzio di Falconara, quando ha visto scomparire dal radar l'elicottero. Secondo una prima approssimativa ricostruzione l'incidente potrebbe essere stato causato dalle condizioni meteo avverse. Nella zona di Cingoli sarebbe infatti presente una fitta nebbia. Sul posto sono giunti da poco i soccorritori e le forze dell'ordine.

(Fonte. Agi e Ansa)



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santo Stefano di Cingoli, precipita elicottero: 3 morti

AnconaToday è in caricamento