Cronaca Torrette / Via Flaminia

Ex Angelini: la Procura indaga sull’acquisto dell’ex complesso industriale

La Procura di Ancona ha aperto un'inchiesta sull'acquisto della struttura dell'ex Angelini, effettuato in due tranche tra il 2005 e il 2008 per 4 milioni 581 mila euro da parte della passata giunta Sturani

La Procura di Ancona ha aperto un’inchiesta sull’acquisto della struttura dell’ex Angelini, effettuato in due tranche tra il 2005 e il 2008 per 4 milioni 581 mila euro da parte della passata giunta Sturani.
A far scattare l’indagine l'esposto presentato dall'ex consigliere di Sinistra per Ancona Eugenio Duca che, a giugno, aveva prodotto un dettagliato dossier in cui denunciava, dal suo punto di vista, quelli che erano stati secondo lui gli sprechi dell’amministrazione, fra cui appunto l’acquisto del complesso industriale dismesso di via Flaminia.

All’acquisto non ha però fatto seguito un reale impegno di riqualificazione, tanto che la vecchia sede del colosso farmaceutico versa tuttora in un pericoloso stato di degrado e abbandono, senza contare la massiccia presenza di amianto che richiederebbe, è stato calcolato, circa un milione di euro per la bonifica. Va detto che al momento non sono state ipotizzate irregolarità penali e non risultano iscritti nel registro degli indagati.
Se irregolarità ci fossero state  queste potrebbero essere inoltre già passate in prescrizione. Ora si attende l’esito del lavoro dei magistrati, che stanno esaminando il materiale a disposizione e verificando le tempistiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Angelini: la Procura indaga sull’acquisto dell’ex complesso industriale

AnconaToday è in caricamento