Incentivi alle aziende, misure compensative e selvatici: apertura alle richieste degli agricoltori

Al tavolo ci sono state aperture importanti verso contributi destinati agli allevatori che conferiscono latte bovino e ovino ma anche aiuti per la zootecnia in crisi

ANCONA - Misure economiche per compensare le ripercussioni che l’emergenza da Coronavirus sta provocando sulle aziende agricole ma anche provvedimenti per riprendere l’azione di contenimento della fauna selvatica. C’è ottimismo in Coldiretti Marche dopo la riunione odierna con la Regione Marche che ha promesso un pacchetto di azioni mirate a sostenere il comparto agroalimentare regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al tavolo ci sono state aperture importanti verso contributi destinati agli allevatori che conferiscono latte bovino e ovino ma anche aiuti per la zootecnia in crisi, con la Pasqua alle porte e tanta carne che non finirà sulle tavole dei commensali di ristoranti e agriturismi chiusi. Intesa anche su contributi per le aziende agricole che si stanno impegnando dall’inizio dell’emergenza per consegnare a domicilio il cibo di qualità del territorio. Possibilità, quest'ultima, confermata anche per gli agriturismi. La Regione Marche ha inoltre concordato sul fatto che vino e fiori sono beni di prima necessità: per entrambi i settori c’è apertura sulla possibilità tenere aperti i punti vendita aziendali. La Regione si è, infine, impegnata a riattivare i controlli selettivi per il contenimento della fauna selvatica. Una problematica che, in questi giorni, era stata sollevata proprio da Coldiretti Marche dopo numerose incursioni sui campi coltivati che hanno interessato tutta la regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento